/ di

Vittorio Malagutti Vittorio Malagutti

Vittorio Malagutti

Giornalista

Sono giornalista professionista dal 1986, quando avevo 21 anni. Ho lavorato a Gente Money, Milano Finanza, Il Mondo, poi come inviato speciale al Corriere della Sera e a L’espresso. Nel settembre 2010 sono arrivato al Fatto quotidiano, dove continuo a occuparmi di economia e finanza. Ho seguito da cronista alcuni dei più grandi scandali finanziari degli ultimi vent’anni e temo che continuerò a farlo. Nel frattempo ho scritto tre libri I conti truccati del calcio (2002, ed. Carocci), Buconero spa. Dentro il crac Parmalat (2004, ed. Laterza), Capitalismo di rapina (2007, ed. Chiarelettere).

Blog di Vittorio Malagutti

Economia & Lobby - 26 dicembre 2011

Lasciate ogni speranza voi che entrate

Consulenti allo sportello? Macché, sono piazzisti. Lasciate ogni speranza voi che entrate in banca alla ricerca di consigli e informazioni per investire al meglio i vostri risparmi. L’impiegato che vi trovate di fronte ha un compito ben preciso: vendere i prodotti della casa, quelli emessi o sponsorizzati dall’istituto di credito che gli passa lo stipendio. […]
Economia & Lobby - 2 settembre 2011

E adesso Silvio fa il paladino anti-evasione

Un’osservazione, tanto per cominciare. Le nuove norme contro gli evasori, quelle che dovrebbero coprire i buchi della terza (o quarta?) versione della manovra, sono state partorite da un governo presieduto da un imputato per frode fiscale. Insomma, una garanzia. Anche perché Silvio Berlusconi, sotto processo a Milano per le presunte truffe all’Erario della sua Mediaset, […]
Lavoro & Precari - 12 luglio 2011

Diritto di replica: Feltri
e i baby-pensionati

Vittorio Feltri, direttore editoriale del Giornale, risponde al mio precedente articolo sulla sua pensione d’oro: E’ vero. A 54 anni (non a 53) e dopo 35 anni di contribuzione elevata, maturai il diritto alla pensione di anzianità (180mila euro l’anno, forse di più, non ricordo esattamente), che tuttavia non ho potuto incassare fino al compimento […]
Economia & Lobby - 18 febbraio 2011

Moratti in Borsa, il caso
è chiuso. Senza colpevoli

Dunque il caso Saras è troppo complicato. C’è grande “frantumazione delle competenze”, sostiene testualmente il pm milanese Luigi Orsi, tra coloro che nel maggio del 2006 hanno gestito lo sventurato collocamento in Borsa dell’azienda petrolifera controllata dalla famiglia Moratti. E allora quella disastrosa operazione finanziaria che provocò perdite milionarie per migliaia di investitori piccoli e […]
Economia & Lobby - 31 gennaio 2011

E il banchiere (inquisito) salvò la poltrona

Paolo Biasi, 72 anni, nome in codice “La Sfinge”, superboss della Fondazione Cariverona, è uno degli uomini più potenti della finanza italiana. L’Ente che presiede, forte di un pacchetto del 5 per cento di Unicredit, ha giocato un ruolo decisivo nel ribaltone che nei mesi scorsi ha messo fuori gioco Alessandro Profumo. Capita che Biasi, […]
Economia & Lobby - 23 dicembre 2010

L’Eni e il commercialista di Berlusconi

In una fluviale intervista al Sole 24 Ore di mercoledì 22 dicembre, il presidente dell’Eni Roberto Poli assicura che i rapporti con il colosso russo Gazprom non hanno niente a che fare con la politica. “Solo business”, sostiene Poli. In altre parole: l’Eni non è al servizio degli affari privati di Silvio Berlusconi insieme al […]
Economia & Lobby - 17 dicembre 2010

Telecom Italia, perché Bernabè salva Tronchetti

E così il consiglio di Telecom popolato da amministratori in qualche modo amici, legati o riconoscenti a Marco Tronchetti Provera ieri ha deciso di non portare in tribunale l’ex numero uno del gruppo telefonico per chiedergli conto della sua passata gestione. C’è chi si sorprende. C’è chi s’indigna, perfino. Ma davvero qualcuno pensava che Franco […]
Economia & Lobby - 15 dicembre 2010

Ligresti, l’amico degli amici (e di Geronzi)

Domanda: il capitalismo di relazione all’italiana può permettersi il fallimento di Salvatore Ligresti, pieno di debiti e di perdite? Risposta: no, non può. E non può perché le aziende del finanziere-costruttore siciliano, già salvato due volte negli ultimi 15 anni, sono uno snodo centrale di quella rete di partecipazioni incrociate che consente ai soliti noti […]
Lecco, provincia di Cazzullo
“Il denaro”, Zola e le speculazioni di oggi

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×