/ di

Roberto Sormani Roberto Sormani

Roberto Sormani

Ricercatore alla London School of Economics, attivista LGBT+

Classe 1986. Milanese di nascita, marchigiano d’adozione, Londinese di necessità.

Sono un dottorando alla LSE, dove svolgo esperimenti su cooperazione, in particolare nelle organizzazioni orientate al sociale. Sono stato consulente per la Banca Mondiale fra il 2015 e il 2017, seguendo progetti per ridurre l’insolvenza fiscale in modo creativo ed economico usando le cosiddette nudges, o spintarelle.

La più profonda passione è la politica, da quando – bambino – scrivevo lettere a Berlusconi a quando, ormai adulto, scoprii di essere di sinistra, nei colli di Berkeley, California, più o meno mentre vedevo Ted Kennedy a un comizio.

Odio le ingiustizie e amo vedere gruppi di persone abbracciate che fanno chiasso in piazza. Per questo ho trovato forza ed energia nell’attivismo LGBT+ e ho partecipato alla fondazione di due associazioni: BESt in Bocconi nel 2010 e, nel 2016, Wake Up Italia – London, di cui sono portavoce.

Articoli di Roberto Sormani

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×