/ di

Mirco Dondi Mirco Dondi

Mirco Dondi

Storico

Insegno Storia contemporanea e dirigo il Master di Comunicazione storica all’Università di Bologna.
Mi sono occupato principalmente di violenza, conflitti sociali e del ruolo dell’informazione in questi contesti.
Nel mio ultimo lavoro 12 dicembre 1969 (Laterza 2018) ho ricostruito la strage di Piazza Fontana. Nel libro L’Eco del boato. Storia della strategia della tensione 1965 – 1974 (Laterza 2015) ho affrontato le stragi nere (Piazza Fontana, Gioia Tauro, Peteano, Questura di Milano, Piazza della Loggia, Treno Italicus) e il loro uso politico.
Altri miei libri: La lunga liberazione (sul difficile dopoguerra italiano), La Resistenza tra unità e conflitto (sui contrasti interni al movimento di Resistenza), L’Italia repubblicana.
Mi sono cimentato anche nella narrativa con un romanzo sugli anni Ottanta (I Malriusciti, Elliot, 2012) e sono tra gli autori del documentario Paura non abbiamo che racconta la storia di quattro donne incarcerate l’8 marzo 1955 per avere distribuito mimose.

Blog di Mirco Dondi

Cinema - 26 novembre 2018

Bertolucci, il suo cinema parlerà ancora per lui

Ci sono registi le cui opere spesso si riconoscono da pochi fotogrammi. Bernardo Bertolucci è uno di questi, a testimonianza della sua originalità dietro la macchina da presa i cui ampi movimenti si coniugano con una funzione narrativa della luce, in una poetica resa costante nel consolidato sodalizio con Vittorio Storaro che lavora con lui […]
Mondo - 13 novembre 2018

Polonia, a Varsavia sfilano cittadini e neofascisti. Il governo non si dissocia: il nemico è la democrazia

Duecentomila manifestanti sono scesi in piazza domenica 11 novembre per celebrare il centesimo anniversario dell’unità polacca. L’11 novembre è la festa nazionale che ricorda la ricomposizione della nazione avvenuta nel 1918. Da anni però questa ricorrenza è divenuta vetrina per le forze nazionaliste di destra che ne hanno egemonizzato il significato. Il copione si è ripetuto […]
Scuola - 10 ottobre 2018

Alla Maturità pochi scelgono il tema di Storia, è vero. Ma qui non conta l’audience

La Storia esce dalle possibili scelte della prima prova scritta dell’esame di maturità. Verrebbe recuperata come possibile opzione nelle tracce della Tipologia B (saggio argomentativo) il che equivale comunque a marginalizzare la materia che sarà meno affrontata dagli insegnanti durante l’anno a detrimento non solo della preparazione, ma della formazione degli studenti. Si sta muovendo […]
Politica - 25 aprile 2018

25 aprile, è il senso di sopravvivenza che insegna la Resistenza

Pochi, in fondo, si sono chiesti quanto sia stato difficile resistere. Fare il partigiano non è stato un semplice atto di anticonformismo, ma una disperata sfida di sopravvivenza. L’esigenza di vita da una parte, contrapposta alla lugubre ricerca della morte dei combattenti fascisti. Scrive il milite della Repubblica sociale, Carlo Mazzantini riportando il discorso di […]
Politica - 15 marzo 2018

Aldo Moro, il martirio laico di un uomo di Stato

Alle 9,02 del 16 marzo 1978 un commando di almeno 12 persone delle Brigate rosse assale in via Fani a Roma due auto: una Fiat 130 blu con il presidente della Democrazia cristiana Aldo Moro e i carabinieri Domenico Ricci e Oreste Leonardi. Nella seconda vettura della scorta, un’Alfetta bianca, ci sono tre poliziotti: Raffaele […]
Donne - 8 marzo 2018

8 marzo: contro la violenza di genere, che gli uomini si sentono autorizzati a esercitare da secoli

C’è un affresco di Tiziano, databile attorno al 1511, conosciuto come Il miracolo del marito geloso. E’ un’immagine truce che mostra un uomo con un lungo pugnale nell’atto di accoltellare la moglie. La donna è riversa a terra, già ferita, si dimena e protende il braccio per cercare disperatamente di sventare il colpo fatale che […]
Cultura - 27 gennaio 2018

Giornata della memoria, l’ossessione della razza per i nazisti e i loro emuli

Il nazismo si può definire un patto di cittadinanza fondato sulla razza. L’antisemitismo è stato un elemento coagulante che ha permesso ad Adolf Hitler di raccogliere le frange divise dell’autoritarismo e del conservatorismo tedesco. L’antisemitismo è preesistente al nazismo, in Germania come nel resto d’Europa. Hitler sin dal 1919 imputava la sconfitta tedesca alla congiura […]
Cronaca - 18 dicembre 2017

Vittorio Emanuele III non ha meriti con gli italiani, i Savoia che vogliono il Pantheon sono fuori dalla realtà

L’Italia dimentica il suo passato. Lo fanno i suoi cittadini con un oblio assolutorio sul passato fascista, ma lo fanno anche le più alte istituzioni che hanno concesso il volo di Stato per trasportare dall’Egitto la salma del re Vittorio Emanuele III in Italia. Vittorio Emanuele III non può vantare alcun merito nei confronti degli […]
Mondo - 9 dicembre 2017

Gerusalemme capitale, Trump allontana la pace e fa un favore alle lobby

L’annuncio del presidente statunitense Donald Trump di trasferire l’ambasciata Usa da Tel Aviv a Gerusalemme è stata accompagnata da parole di pace. Trump ha presentato la sua decisione sia come promessa elettorale onorata sia come spinta al processo di pace, la parola più pronunciata nel suo messaggio. Un impegno che Trump ha assunto più che con […]
Mondo - 30 ottobre 2017

Delitto Jfk, quali verità nascondono i file segreti?

Nel 1992, sull’onda emotiva del film di Oliver Stone, JFK un caso ancora aperto, l’allora presidente George Bush decise di anticipare all’ottobre 2017 (anziché al 2039) i documenti relativi all’omicidio del presidente John Fitzgerald Kennedy, avvenuto a Dallas il 22 novembre 1963. Come noto, il presidente venne colpito sulla Limousine scoperta che percorreva le vie […]
Torino Film Festival, l’incredibile storia dell’uomo che ha rubato Banksy
Torino Film Festival, irrompe la voce disobbediente di Iggy Pop con il documentario The Man Who Stole Banksy

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×