/ di

Maurizio Artale Maurizio Artale

Maurizio Artale

Operatore sociale

Sono nato il 6 Giugno del 1963 a Palermo, dove vivo. Sulla mia carta d’identità, alla voce “professione”, c’è scritto studente: un po’ perché la mia Laurea in Teologia è “in bilico”, un po’ ad indicare il mio atteggiamento nei confronti delle cose, della gente e dell’esistenza. Ho fatto tanti lavori nella vita, fino a quando, nel 1993, subito dopo l’uccisione di Padre Pino Puglisi per mano mafiosa, sono arrivato al Centro di Accoglienza Padre Nostro Onlus, nel quartiere Brancaccio; ne sono stato il Responsabile, per numerosi anni, e oggi ne sono il presidente… Ma ho sempre la stessa stanza: piccola e piena zeppa dei ricordi delle persone e dei luoghi che ho conosciuto in questi lunghi anni. Viaggio molto per portare la testimonianza dei valori incarnati da Don Puglisi e per conoscere tutto ciò che può essere utile a dare il mio piccolo contributo per migliorare Palermo, dove ritorno sempre e che amo per tutto ciò e nonostante tutto ciò che la caratterizza.

Inoltre sono Presidente della Conferenza Regionale Volontariato Giustizia della Sicilia che coordina 17 associazioni; Presidente dell’Associazione Gruppo S.A.L.I.; Consigliere d’amministrazione del Consorzio Commerciale Piazza Marina e dintorni di Palermo (CCN); consigliere del Comitato Scientifico della Fondazione Giovanni Paolo II di Fiesole che si occupa delle problematiche del Medio Oriente in particolar modo della Palestina.

Blog di Maurizio Artale

Società - 28 maggio 2012

Caro Orlando, riprendi il discorso con i bambini di Brancaccio

Trenta adolescenti e volontari del Centro Padre Nostro il 23 Maggio hanno partecipato alla partita del cuore in memoria di Falcone e Borsellino, hanno esposto lo striscione del Centro di Accoglienza Padre Nostro a testimonianza non solo della presenza fisica ma di un percorso di legalità che parte da Brancaccio, terra di mafia, di quella […]
Società - 11 maggio 2012

Il valore delle donne

In questi ultimi giorni, oltre all’apprensione per lo spread, due “elementi” sono stati messi in evidenza dai mass media: i suicidi legati all’assenza di un lavoro e le donne vittime di omicidi, 55 da gennaio ad aprile di quest’anno. Tutti sono indignati per il dilagante fenomeno delle violenze sulle donne, che, fortunatamente, non sempre sfocia […]
Società - 30 marzo 2012

Palermo capitale europea della Cultura 2019

Il Centro di Accoglienza Padre Nostro ha aderito alla proposta di candidatura di Palermo come capitale d’Europa della Cultura per il 2019; sappiamo e sono sotto gli occhi di tutti, le condizioni in cui versa la città di Palermo, sappiamo anche di chi sono le responsabilità e le colpe, ma è proprio su questi presupposti […]
Diritti - 20 marzo 2012

I poveri tesori della chiesa

Anno del Signore 2012 50° anniversario del Concilio Vaticano Secondo Giovanni XXIII nel suo discorso inaugurale del Concilio, Gaudet Mater Ecclesia, l’11/10/1962 disse che dissentiva dei tanti profeti di sventura che parlavano come se il mondo fosse finito di lì a poco e ci esortò ad avere fiducia nella Provvidenza, indicandoci i poveri come il […]
Società - 2 marzo 2012

Se ognuno facesse la sua parte

Domani Luigi compie 6 anni e, come ogni anno, li festeggia al Centro di Accoglienza Padre Nostro. Un giorno di 9 anni fa venne a trovarmi al Centro una coppia di sposi, che noi assistevamo da anni e che avevano già tre figli, di cui uno portatore di handicap. Il padre era detenuto e ha […]
Giustizia & Impunità - 29 febbraio 2012

Il danno e la beffa dei beni confiscati alla mafia

Vi siete mai chiesti quanto ci costa confiscare un bene alla Mafia? Quanto ci costa custodirlo? Quanto ci costa assegnarlo? Quando parlo di “costi”, non mi riferisco soltanto a quello economico, che ha una prevalenza maggiore nella questione, ma anche al “costo” in termini d’immagine. Mi spiego meglio: che figura ci fa lo Stato che […]
Tagliare non le spese ma la salute degli Italiani
Bauman: siamo moderni o post-moderni?

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×