/ di

Lorella Zanardo Lorella Zanardo

Lorella Zanardo

Autrice e blogger

Attivista, documentarista, scrittrice coautrice del documentario Il Corpo delle Donne, visto da 12 milioni di persone online, e dell’omonimo libro edito da Feltrinelli.

Ideatrice del percorso educativo Nuovi Occhi per i Media che propone l’educazione all’immagine per i giovani come strumento di cittadinanza attiva e che è già arrivato a 50 mila tra studenti e studentesse. Su questo tema ha pubblicato per Feltrinelli il libro Senza Chiedere il Permesso.
Il suo motto “La rete per informare e gli incontri dal vivo per cambiare il mondo”

Membro della Commissione di Studio alla Camera per la la Carte dei Diritti in Internet, ha contribuito in particolare a scrivere le parti inerenti sull’educazione all’suo consapevole di internet per i giovani http://www.camera.it/application/xmanager/projects/leg17/commissione_internet/dichiarazione_dei_diritti_internet_pubblicata.pdf

Membro del Comitato Consultivo di Winconference, Oslo che promuove l’empowerment delle donne nelle organizzazioni
Ha ricoperto importanti ruoli direttivi in organizzazioni internazionali, sia in Italia che all’estero.
E’ stata consulente e docente nei paesi dell’Est per la Comunità Europea.
Si è occupata lungamente di gestione dei Cambiamenti organizzativi ed ha gestito progetti di Diversity Management.

Nel 2011 TIAW, The International Alliance for Women, a Washington l’ha premiata come una delle 100 donne che stanno contribuendo a migliorare la condizione della donna nel mondo.

Nello stesso anno il Comune di Firenze mi ha conferito del Sigillo della Pace.

Nel marzo 2012 Tina Brown e il quotidiano online The Daily Beast mi hanno eletta una tra le 150 donne più coraggiose.

Nel 2013 ha ricevuto la Colomba della Pace

Crede che la tv e la rete possano essere strumenti di divulgazione potenti e democratici e si batte perché lo diventino anche nel nostro Paese.

www.lorellazanardo.it

Blog di Lorella Zanardo

Donne - 11 gennaio 2018

‘Se cerco di accarezzarti tu pensi che ti stia molestando?’

“Se allungo una mano per accarezzarti tu pensi che ti stia molestando?”. “Io credo che voi donne abbiate ragione, anzi ne sono certo. Però adesso, quando mi piace una tipa… ho una paura fottuta a farmi avanti. Penso che magari se allungo una mano per accarezzarla, lei pensa che la sto molestando o le voglio […]
Media & Regime - 8 gennaio 2018

Canone Rai, sei motivi per cui pagarlo è giusto

Il recente dibattito tra Matteo Renzi e Carlo Calenda, divisi tra la possibilità di abolire il canone Rai e la sua privatizzazione, ci fa sperare che durante il periodo pre-elettorale i partiti presentino un non più procrastinabile piano di miglior utilizzo del servizio pubblico televisivo. Qui di seguito alcuni spunti che potranno aiutare la riflessione: […]
Media & Regime - 20 dicembre 2017

Se Liberi e Uguali imparasse da TripAdvisor

E’ un vero peccato che la politica italiana, anche quando agìta da persone giovani e di sinistra, non riesca ad adottare modalità di confronto e dialogo aperte, rispettose delle critiche anche più accese. Dovrebbe essere un principio sacrosanto, mentre viene messo giornalmente in discussione anche in quei Movimenti che dichiarano di avere l’ascolto, l’apertura e […]
Politica - 11 dicembre 2017

Liberi e Uguali, se per la sinistra le donne sono solo ‘foglioline’

Qualche giorno fa la sinistra italiana ci ha sorprese con una nuova denominazione “LiberiEUguali” dove il femminile non veniva nominato. Non sono serviti anni di lotte, di proteste. Non è servito ricordare che le donne rappresentano spesso il welfare che non c’è, che si accollano figli, nipoti, malati, invalidi. Si sono dimenticati delle donne. Ieri […]
Donne - 5 dicembre 2017

Parlare alle donne, da Istat a Pandora: forse c’è un modo migliore per farlo

Giorni fa avevo rilevato come il comunicato stampa dell’Istat sulla natalità e fecondità della popolazione residente non comunicasse chiaramente i dati emersi e, certo involontariamente, contribuisse a far apparire le donne responsabili della decrescita in atto. La frase a mio avviso scorretta “le donne italiane (…) mostrano una propensione decrescente ad avere figli” suscitava infatti, nei […]
Donne - 24 novembre 2017

Ylenia difende il fidanzato che le diede fuoco. E la politica resta in silenzio

Questa è l’intervista che Ylenia, la ragazza a cui il fidanzato diede fuoco un anno fa a Messina, rilasciò nel gennaio del 2017 a Barbara d’Urso durante la trasmissione “Pomeriggio Cinque”. Ylenia ha difficoltà ad esprimersi, si comprende la sua grande fatica a produrre dei concetti chiari, non dimostra solo un problema a parlare correttamente dal […]
Donne - 18 novembre 2017

Accuse di molestie sessuali, noi donne vogliamo rispetto. Non paura

Nelle ultime settimane abbiamo assistito a un sollevarsi di voci di donne che da diverse parti del mondo denunciavano alla stampa molestie e violenze da parte di produttori e registi verso giovani donne e in alcune casi verso giovani uomini. E’ stata un’onda gigantesca che ha sorpreso tanti: non ci si aspettava che in tante avrebbero […]
Società - 18 ottobre 2017

Cosa resterà del caso Weinstein

Ci vorrà tempo e distanza per potere ragionare bene e in modo utile intorno al caso Weinstein, il produttore americano accusato dal mondo intero, di molestie e aggressioni sessuali. Un elemento su cui mi pare importante però riflettere è ciò che emerge e chi ci lascia in eredità la parte italiana di questa vicenda: e […]
Società - 22 settembre 2017

Femminicidi e violenza verso le donne, non è cronaca ma cattiva politica (e pessima tv)

Sbagliano i quotidiani a inserire in “cronaca” i casi di femminicidi e violenza verso le donne che negli ultimi mesi si sono susseguiti in numero preoccupante: siamo di fronte a casi di “cattiva politica” che non riguardano solo la metà della popolazione, ma la società tutta. Come non riconoscere infatti di fronte agli ultimi episodi […]
Società - 30 agosto 2017

Migranti: tra chi li odia e chi li vorrebbe rendere intoccabili, c’è la giusta via di mezzo

Giorni fa ho scritto su questo sito un post sulla reticenza di una parte della sinistra più retorica ed ideologica, che comprende anche gruppi femministi, nel denunciare le violenze verso le donne compiute da cittadini migranti. Problema politico rilevante, perché il silenzio intorno a questi delitti contribuisce ad alimentare anziché a smussare, il razzismo e […]
Le 100 donne francesi anti-puritanesimo fanno gongolare i maschilisti
Crimini contro le donne, una guida per riconoscere e fermare la violenza

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×