/ di

Luca De Carolis Luca De Carolis

Luca De Carolis

Giornalista

Nato a Roma il 18 novembre del 1974. Giornalista professionista, ho iniziato nel 2002, collaborando con giornali locali e riviste. Ho lavorato per l’Unità, l’agenzia di stampa Aga Press e Il Secolo XIX (per cui scrivo tuttora), occupandomi di cronaca, politica e sport. Scrivo su Il Fatto Quotidiano dal 2010. Mi piacciono il rock, i libri, il calcio.

Blog di Luca De Carolis

Sport & miliardi - 16 ottobre 2013

I 60 anni di Falcao, il Divino che fece un sombrero

L’uomo del sombrero fatto una volta sola: perché Falcao, come Paganini, non ripeteva. Oggi sono i 60 anni di Paulo Roberto Falcao: il fu Divino, ma soprattutto il più atipico dei brasiliani del pallone. Era il cervello della Roma che nel 1983 vinse il suo secondo scudetto dopo 41 anni di digiuno, sfiorando la Coppa […]
Sport & miliardi - 7 ottobre 2013

L’importanza delle ali nel (bel) calcio

Nel campionato già spaccato in due, con il trittico Roma-Juventus-Napoli che corre ben staccato dalle altre, è riapparso un po’ di bel calcio. Ed è una bella notizia, dopo anni senza troppa qualità. Giocano bene (talvolta molto bene) Roma, Napoli e Inter, assieme alla Juventus meno padrona dei due anni passati ma sempre vincente. Non […]
Politica - 17 agosto 2013

Silvio in cielo, l’Italia ride. L’aeroflop dei falchi

Volevano sganciare bombe elettorali, ma dai cieli sono caduti mortaretti. Con l’Italia delle spiagge a guardare su annoiata, e un altro pezzo di Paese a ridacchiare davanti al pc. I falchi del Pdl hanno sbagliato i tempi, che in politica sono quasi tutto: e invece di consensi si sono beccati lazzi e indifferenza. Proprio non […]
Sport & miliardi - 28 marzo 2013

Calcio: vent’anni da Totti

I numeri sono da vertigini: 226 gol in 527 presenze in Serie A, ma se si tiene conto di Coppe varie il conto sale a 281 reti in 668 partite. Bastano queste quattro cifre, per scrivere senza rossori che Francesco Totti rimarrà nella storia del pallone. La scusa per celebrarlo è un anniversario. Vent’anni fa, […]

Alemanno, le mancate risposte politiche su amici e fedelissimi

“Totale subordinazione”. Due parole che per il gip Stefano Aprile riassumono il rapporto tra Riccardo Mancini, ex ad di Eur Spa, e il sindaco di Roma, Gianni Alemanno. Oggi Mancini è stato arrestato, con le accuse di corruzione e concussione. Un macigno, rotolato sulla testa di un fedelissimo del sindaco. “Mancini è un uomo di […]
Politica - 4 marzo 2013

Alemanno e i rimpasti: la porta girevole del Campidoglio

Cambia la squadra di continuo, per non cambiare se stesso. Dall’inizio del suo mandato, nel maggio dell’anno domini 2008, il sindaco di Roma Gianni Alemanno ha dato vita a cinque rimpasti di giunta. Il prezzo dei continui scontri nella sua maggioranza di centrodestra, lacerata da veti incrociati e rancori atavici. E dove non sono arrivate […]
Piacere quotidiano - 14 novembre 2012

Locanda dei Girasoli, un gesto di solidarietà

Il locale è a Roma, in uno dei quartieri che più pulsano vita, il Quadraro. E dentro di vita ce n’è davvero parecchia: nei sorrisi, nei piatti, sulle pareti. La Locanda dei Girasoli, ristorante pizzeria in via dei Sulpici 117, è gestita dai genitori di quattro ragazzi con  la sindrome di down: Claudio, Valerio, Emanuela […]
Sport & miliardi - 12 novembre 2012

Lo Zeman che non ci crede

Era una gara spartiacque, per il calcio romano. E ha emesso le sue sentenze. Nonostante il diluvio che lo ha flagellato, il derby della capitale è stata gara da emozioni forti e verità abbastanza chiare. La prima è che la Lazio di Pektovic, pragmatico che corregge dove ha sbagliato, ha dato ordine e personalità a […]
Sport & miliardi - 5 ottobre 2012

Giustizia sportiva: regna il caos

La notizia è il maxi-sconto sulla squalifica ad Antonio Conte. Il nodo vero, profondo, sta nella gestione del suo caso, che è lo specchio della confusione della giustizia sportiva. Primo, fondamentale punto: se la procura federale era davvero convinta che Conte avesse riferito a giocatori della sua squadra, il Siena, di combine contro il Novara […]
Sport & miliardi - 1 ottobre 2012

Calcio, ma dove sono i giovani?

Da tempo immemore si parla dello scarso spazio per i giovani nel calcio italiano. E pure a ragione. Poi però vai a vedere chi comanda il campionato (la straripante Juventus, in coabitazione con il solido Napoli) e scopri che di talenti in erba i padroni della Serie A ne hanno pochissimi, almeno tra i titolari. Negli […]
Discriminazione territoriale, Figc introduce “condizionale” e si adegua alla Uefa
Diritti Tv, tra Serie B e Lega Pro guerra di carte bollate per spartirsi le briciole della A

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×