/ di

Chiara Brusini Chiara Brusini

Chiara Brusini

Giornalista

Udinese, classe 1980, a Milano da quasi 20 anni salvo una breve parentesi romana. Laurea in economia con tesi sull’evoluzione della mobilità sociale e delle disuguaglianze. Dopo un master in affari internazionali ho iniziato a scrivere di non profit e terzo settore per Vita. Dal 2008, finita la scuola di giornalismo in Statale, ho lavorato per il settimanale Il Mondo, occupandomi di imprese, start up, finanza sociale, artigiani digitali e molto altro. Ho collaborato con Panorama e Pagina99. Dall’aprile 2014 faccio parte della redazione de ilfattoquotidiano.it.

Articoli di Chiara Brusini

Economia - 24 luglio 2018

Conti pubblici, la Lega guarda a Sánchez: “Se ne frega dei limiti Ue”. Ma Madrid cresce il doppio e ha un debito basso

La Spagna del socialista Pedro Sánchez come modello da imitare perché “ha appena annunciato che se ne fregherà dei target di bilancio“. L’indicazione arriva dal deputato leghista Claudio Borghi, consigliere economico di Matteo Salvini, secondo cui la ricetta per spingere la crescita economica (“mettere benzina nel motore”) è semplicissima: basta “mettere in circolo denaro” facendo salire il deficit ben oltre lo 0,8% previsto […]
Economia - 6 giugno 2018

Tasse, per la Lega il primo intervento è la pace fiscale. Siri: “Possiamo recuperare 35 miliardi”. “Irrealistico”

Innanzitutto la “pace fiscale” con i contribuenti. Matteo Salvini l’ha confermato lunedì sera: al di là dei tempi di avvio della flat tax (prima per imprese e partite Iva, poi per le famiglie), il primo provvedimento economico del governo Conte sarà quello che Carlo Cottarelli ha definito “ennesimo condono“. “Andrà a regime subito”, ha confermato […]
Zonaeuro - 1 giugno 2018

Governo, Varoufakis: ‘L’euro è una casa in fiamme. Fate le riforme che servono, se Merkel dice no sarà lei a distruggerlo’

“Se sei in una casa in fiamme senza vie di uscita, la prima cosa da fare è cercare di spegnere il fuoco“. Che, per Yanis Varoufakis, vuol dire andare a Bruxelles con proposte concrete su come cambiare le regole. “Ma se Berlino risponde Nein, non resta che procedere a livello nazionale con le riforme necessarie […]
Politica - 28 maggio 2018

Carlo Cottarelli, l’ex mister spending review tra Gobetti e Jovanotti. “Prima i conti in sicurezza, poi giù le tasse”

Il suo ultimo libro, I sette peccati capitali dell’economia italiana, si apre con tre citazioni: Totò e Aldo Fabrizi da I tartassati, Piero Gobetti e Jovanotti. Una vecchia canzone del ’91, Muoviti muoviti, che fa: “Ma non nascondo neanche la voglia che ho di dare un posto decente a quel figlio che avrò / forse […]
Economia - 25 maggio 2018

Risparmiatori truffati, sul tavolo del prossimo governo il nodo dei risarcimenti anche ai piccoli azionisti

Risarcimento dei risparmiatori “espropriati” anche attraverso “l’utilizzo effettivo di risorse, come da legge vigente, provenienti da assicurazioni e polizze dormienti“. Ma anche allargamento della platea di quanto hanno diritto a un risarcimento, “anche parziale”, per includere “i piccoli azionisti delle banche oggetto di risoluzione“. Il contratto di governo sottoscritto da Lega e M5s dedica un capitolo alla […]
Economia - 24 maggio 2018

Contratto di governo, “in economia un miscuglio di liberismo e intervento pubblico. Con il sovranismo come unico collante”

Una “specie di enciclopedia” in cui trovano spazio “il liberismo, il solidarismo, il keynesismo, le idee di Adam Smith sull’intervento statale a difesa dei beni pubblici. Ma soprattutto il sovranismo. Che in campo economico si traduce nel descrivere i problemi a metà e individuare la soluzione più semplice: promettere diritti senza doveri e responsabilità”. Per l’economista Francesco Daveri, […]
Economia - 23 maggio 2018

Contratto di governo, “la pensione a “quota 100″? Con i 5 miliardi previsti sarà solo per chi ha compiuto 64 anni”

In pensione con la “quota 100” come somma di età e anni di contribuzione? “Sotto c’è il trucco, perché il contratto di governo Lega-M5s prevede che per l’operazione siano stanziati solo 5 miliardi. E consentire l’uscita dal lavoro a tutti i sessantenni con 40 anni di contributi costerebbe molto di più. E’ evidente che verrà fissata […]
Diritti - 7 maggio 2018

“In Italia se nasci povero lo rimani. Il reddito minimo non basta: ora cambiare il welfare per renderlo equo”

“Prevalentemente se si nasce poveri si rimane poveri, e se si nasce benestanti, e soprattutto ricchi, si rimane tali. In quest’ultimo caso dobbiamo quindi probabilmente ringraziare la fortuna“. E in un Paese in cui la mobilità sociale è così scarsa non ci si può limitare – per citare Mao – a “insegnare a pescare a […]
Lavoro & Precari - 1 maggio 2018

Primo maggio, “io rider 40enne pedalo per 110 km sotto la pioggia. E se rifiuto un’ora di lavoro la app mi taglia il rating”

“In una domenica di pioggia ho pedalato 115 chilometri. Fatti due conti, ho guadagnato 1 euro al chilometro”. Pietro non si allena per il triathlon ma il fiato ce l’avrebbe, per forza di cose. Da due anni fa il rider per Foodora, su e giù per Torino per quattro o cinque ore al giorno. Quando […]
Lavoro & Precari - 1 maggio 2018

Lavoro e diritti, Airaudo: “Così il Jobs Act ha tolto alle finte partite Iva le tutele previste dalla legge Fornero”

Dietro l’assenza di tutele per i lavoratori della gig economy come i rider c’è (anche) il Jobs Act. Perché, fino al 2015, le finte partite Iva avevano un appiglio legislativo a cui aggrapparsi per rivendicare di essere dipendenti a tutti gli effetti dell’azienda che li ingaggiava. A offrirlo era la riforma Fornero (legge 92/2012), che prevedeva una […]
Fca: tra scetticismo dei mercati e presunti matrimoni, la prima sfida del venditore Manley è trovare qualcosa da vendere
Governo, ok al decreto Milleproroghe. Proroga della riforma delle Bcc di 180 giorni: “Rafforzato legame con territorio”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×