/ di

Alessandro Oppes Alessandro Oppes

Alessandro Oppes

Giornalista

Blog di Alessandro Oppes

Cultura - 19 Aprile 2014

Garcìa Màrquez e Vargas Llosa: l’amicizia tra i due Nobel finita con un pugno

Raccontò un giorno Mario Vargas Llosa – con una punta di divertita indignazione – di quell’incauto “ammiratore” che l’abbordò durante un volo da Madrid a Santa Cruz de Tenerife. Fu la hostess a segnalargli che un passeggero, suo fedelissimo lettore, voleva assolutamente conoscerlo. L’uomo, emozionato, la voce tremante, gli disse: “Non sa quanto l’ammiro. Leggerla […]
Diritti - 4 Dicembre 2013

Migranti: sempre più sbarchi, sempre più vittime

Il flusso è continuo, inarrestabile. E quando si interrompe è solo perché le carrette del mare alla deriva, gestite dalle mafie del traffico di esseri umani, trasformano il Mediterraneo in un cimitero a cielo aperto. Sempre più immigrati, sempre più alto il numero di vittime. Secondo una ricerca del Migration Policy Centre dell’Istituto universitario europeo […]
Cultura - 2 Novembre 2013

Da New York a Berlino, la guerra dei graffiti oltre ogni muro

Non c’è Street Art senza polemica, non ci sono graffitari che non facciano discutere, provocando ora reazioni di ripulsa, ora adesioni entusiastiche. “Erano lupi notturni, cacciatori clandestini di muri e superfici, bombardieri senza pietà che si muovevano nello spazio urbano”, scrive Arturo Pérez Reverte nelle prime righe del suo romanzo di prossima pubblicazione, El francotirador […]
Mondo - 20 Agosto 2013

America Latina, le piazze delle nuove economie

C’era un’epoca – post-golpista ma non ancora compiutamente democratica – in cui uno spicchio di mondo che oggi sorprende per la sua vitalità controcorrente, si dibatteva tra iperinflazione, debito estero fuori controllo e ingiustizie sociali profonde e all’apparenza insanabili. Si parlava di década perdida (tra gli anni 80 e i primi 90) per il continente […]
Media & Regime - 29 Luglio 2013

Nessuno sfidi la censura: le vignette che hanno scosso il mondo

L’ultimo arrivato è il presidente del Gambia, Yahya Jammeh: ha appena varato una legge che infligge pene fino a 15 anni per “colui che ritrae con una caricatura le autorità”. Vale anche per lui la massima di Zulfiklee Anwar Ul, vignettista malese che da trent’anni denuncia con la sua matita affilata la corruzione del governo: […]
Mondo - 23 Luglio 2013

Crisi economica, i falsi miracoli del dio denaro

Miracoli che non furono. O che sono stati qualcos’altro. Qualcosa di meno netto, più sfumato. Periodi di espansione economica, frutto di un concorso di circostanze, alcune esterne e congiunturali, altre da ascrivere alle classi dirigenti locali, mai dotate di bacchetta magica, quindi soggette ad errore. E quando le crisi, implacabili, provocano un brusco risveglio, ci […]
Mondo - 5 Luglio 2013

Datagate, le parole-chiave del controllo

Lo ricordava già, nel 1998, in modo semplice e didascalico, l’attore Gene Hackman nel film Nemico pubblico, trasposizione cinematografica dei misteri di Echelon, il sistema di sorveglianza globale: “Se tu parli al telefono con tua moglie e dici le parole “bomba”, “presidente”, “Allah” – le parole chiave sono centinaia – il computer le riconosce, le […]
Mondo - 3 Maggio 2013

Dagli al musulmano: quando il monaco buddhista s’incazza

Qualsiasi banale pretesto vale per scatenare una violenza sempre latente. Oakkan, cuore economico della Birmania, un centinaio di chilometri a nord dell’ex capitale Rangoon: una donna in bicicletta urta in modo accidentale un monaco di 11 anni, facendogli cadere il recipiente destinato a raccogliere le offerte. È la scintilla che fa scattare l’ennesima, spropositata reazione […]
Mondo - 20 Aprile 2013

Strage Boston, ceceni-americani con il mito di Islam e dollari

Due fratelli alla ricerca impossibile di un’identità perduta. Lo si capisce dalle tantissime e inequivocabili tracce che Tamerlan e Dzhokhar Tsarnaev hanno lasciato in questi anni su Internet, nei social network, nei profili disseminati online. Tentati dal nuovo, dalla mentalità pragmatica di quello che da un decennio era il loro paese d’adozione, gli Usa, ma […]
Conclave 2013 - 30 Marzo 2013

Papa Bergoglio, la sua biografa diventa una star

Si sa, un conclave cambia sempre in modo radicale la vita di una persona: quel prelato che, entrato cardinale nella Cappella Sistina, ne esce Papa. Ma questa volta ha impresso una svolta inaspettata anche nell’esistenza di una giornalista italiana. Francesca Ambrogetti, romana di nascita ma argentina da decenni, veterana dell’agenzia Ansa in Sudamerica, ha capito […]
Macchine ideologiche
In morte di Gabriel Garcia Marquez

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×