Johnny Depp torna a ruggire in pubblico. Ci pensa il Festival di Cannes a srotolare il tappeto rosso per la stella hollywoodiana caduta momentaneamente in disgrazia per le accuse di molestie e infine trionfante al processo contro la ex moglie Amber Heard. Il divo sarà sul red carpet del film che aprirà Cannes il 16 maggio prossimo. Si tratta dell’opera a sfondo storico Jeanne Du Barry, diretta da una pupilla di Cannes, l’ex modella e attrice Maiwenn. Depp è protagonista assoluto del film indossando i panni antichi e nobili del re di Francia, Luigi XV. Al centro della storia c’è oltretutto il rapporto sentimentale di corte più chiacchierato del settecento. Quello dell’anziano re per la giovane Jeanne du Barry (interpretata da Maiwenn) che provocò notevole scandalo: lui più che 60enne e lei attorno ai 30. Marie-Jeanne Becù, poi Madame du Barry, infine Jeanne de Vaubernier fu la “favorita” di Luigi XV, dopo il lungo rapporto del sovrano con Madame Pompadour.

La du Barry nacque da padre ignoto e figlia di una povera sartina, ma presto riuscì ad affermarsi nel mondo della moda dell’epoca, divenendo prima moglie del nobile Guillaume du Barry, poi amante di Richelieu e infine proprio di Luigi XV. Le cronache storiche riportano che la più infastidita e ingelosita della presenza di questa parvenu a corte fu nientemeno che la futura regina Maria Antonietta. Insomma il rientro di Depp alla corte di Cannes si preannuncia pepato con un racconto siffatto e soprattutto per un film diretto da una donna. In diverse foto di scena si vede Depp in abiti reali invecchiatissimo e con il viso profondamente scavato. Per l’attore statunitense si tratta del ritorno ufficiale sulle scene dopo Il caso Minamata, uscito alla chetichella nel 2020 in piena lite legale Depp/Heard, ma soprattutto dopo quel Animali Fantastici: i crimini di Grindewald che nel 2018 fu l’ultimo titolo prodotto dalle grandi major che l’ha visto protagonista. Molto popolare in Francia, Maiwenn è invece alla sua sesta regia e alla 44esima interpretazione da attrice.

Articolo Precedente

Barbie, ecco il trailer dell’atteso film di Greta Gerwig. Con Margot Robbie e Ryan Gosling

next
Articolo Successivo

Sarah Paulson: “Pedro Pascal? Con il mio stipendio ci pagava bollette e cibo”

next