A 56 anni porterà in grembo la quinta figlia di suo figlio Jeff. È l’atto d’amore della statunitense Nancy Hauck, scaturito dalle difficoltà della nuora, Cambria, ad affrontare la gravidanza: durante l’ultimo parto, infatti, la donna è stata sottoposta a un’isterectomia salvavita. E così, quando i medici le hanno dato il via libera, la nonna ha deciso che sarebbe stata la madre surrogata di sua nipote. Dopo i traumi dell’ultima nascita nel settembre dello scorso anno, Jeff e Cambria, già genitori di due coppie di gemelli, avevano ben poche opzioni per appendere il quinto fiocco alla porta di casa. Ma Nancy non ci ha pensato due volte e, nonostante fossero passati 26 anni dall’ultima gravidanza, arrivato il consenso dei sanitari è stata felice come la prima volta. “Ho solo improvvisamente avuto la sensazione che avrei dovuto offrirmi di farlo”, ha dichiarato a SWNS. Al settimo cielo anche il figlio 32enne: “Mi sento molto felice di avere una mamma così altruista e amorevole che è disposta a fare quel tipo di sacrificio per la mia famiglia. Avendo sperimentato oltre quattro anni di trattamenti per l’infertilità, sapevo quanto può essere complicato il processo e dubitavo che fosse possibile per lei portare un bambino per noi, ma sono rimasto estasiato dall’idea che si è offerta lei per noi”, ha dichiarato raggiante. Il parto è atteso per il prossimo novembre.

Articolo Precedente

Il figlio fa l’amore troppo rumorosamente e i vicini lo denunciano: la madre costretta a pagare una multa salata

next
Articolo Successivo

Passeggero di un aereo si alza, chiede un caffè ad uno steward e poi lo prende a pugni: rischia 20 anni di carcere

next