A Londra lo ho voluto proprio Sua Maestà del tennis, Roger Federer. Dopo aver annunciato il ritiro, il campione svizzero ha deciso che avrebbe giocato solo il doppio della Laver Cup in programma dal 23 al 25 settembre alla O2 Arena. E per giocare il singolare è stato chiamato Matteo Berrettini. L’azzurro si è ritrovato così protagonista di un pezzo di storia del tennis: l’ultima apparizione da professionista del Re, Federer.

Dopo la commovente conferenza stampa in cui il vincitore di 20 Slam ha spiegato le ragioni del suo ritiro, Federer si è concesso un momento con gli altri protagonisti del Team Europe. Insieme a lui c’era praticamente il meglio del tennis attuale, tranne Rafael Nadal, che però è atteso in campo proprio insieme a Federer in un doppio storico. Federer ha scattato un selfie con Novak Djokovic, Stefanos Tsitsipas, Casper Ruud, Andy Murray e Cameron Norrie. Ovviamente nella foto c’era anche Berrettini, che poco dopo ha pubblicato anche il dietro le quinte della foto scattata da Federer, regalandolo agli appassionati un altro scatto indimenticabile.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Matteo Berrettini (@matberrettini)

Articolo Precedente

Mondiali di ciclismo, Bauke Mollema attaccato da un gabbiano: sulla tuta ha disegnato un pesce

next
Articolo Successivo

Grave incidente per Tiziano Siviero all’Elba: l’ex campione del mondo di rally operato d’urgenza

next