Il governo serbo ha ufficialmente vietato lo svolgimento del Pride a Belgrado, che era previsto per sabato. Gli organizzatori, tuttavia, hanno fatto sapere di voler sfilare lo stesso, cambiando il percorso. Theresa Reintke, europarlamentare dei Verdi tedeschi, è intervenuta a Strasburgo per denunciare la decisione dell’esecutivo serbo e per ribadire la vicinanza ai cittadini e alle cittadine del Paese balcanico. Nel video, il suo intervento, seguito dall’ovazione dei colleghi, e la replica della presidente Roberta Metsola.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sesto San Giovanni, sfrattata una delle famiglie in regola con il pagamento dell’affitto. M5s: “Amministrazione complice, è una vergogna”

next
Articolo Successivo

Aborto, Piccolotti (SI): “Preoccupate dalle frasi di Meloni, a destra percorsi regressivi”. E denuncia: “In Umbria fanno ascoltare il battito del feto”

next