Centinaia di famiglie a rischio sfratto, da circa un anno, nonostante siano in regola con il pagamento degli affitti. E oggi una coppia di genitori, con due figli di dieci e undici anni, si è ritrovata per strada. Succede a Sesto San Giovanni. Tutto è iniziato col cambio di giunta nel 2017: col passaggio dall’amministrazione di centrosinistra a quella di centrodestra, guidata da Roberto Di Stefano (confermato alle elezioni di quest’anno) è stato deciso di anticipare la rescissione dei contratti di sublocazione di centinaia di inquilini. Contratti assegnati dalle giunte precedenti, in assenza di case popolari, con privati. Presenti l’Unione Inquilini di Sesto e il Movimento 5 stelle, col consigliere regionale Massimo De Rosa.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Roma, un topo si aggira tra vestiti e borse di una vetrina del centro: il video dei passanti

next
Articolo Successivo

Belgrado Pride, standing ovation del Parlamento Ue per il corteo vietato dal governo serbo: “Noi dalla parte dei diritti e della comunità Lgbtq”

next