Una persona è morta in seguito a una sparatoria in strada avvenuta in serata a Sasso Pisano, frazione del comune di Castelnuovo Vai di Cecina, in provincia di Pisa. La vittima sarebbe stata raggiunta da colpi di un’arma da fuoco. Gli investigatori ipotizzato un agguato nell’ambito di un regolamento di conti nella malavita. L’uomo ucciso aveva 36 anni, era cittadino albanese ed era residente nel Senese.

Il 36enne all’interno di un’auto guidata da un’altra persona quando è stato colpito. Il conducente è scappato percorrendo alcune centinaia di metri fino all’abitato del paese dove si è fermato per chiedere aiuto ai gestori di un locale pubblico fuori dal centro abitato. Per la vittima però non c’era più niente da fare e gli inquirenti hanno trovato l’uomo già riverso esanime a terra. A sparare sono state sicuramente più persone e, stando a quanto si è appreso, sarebbero almeno due o tre i fuggitivi che dopo avere fatto fuoco si sono allontanati a bordo di un’utilitaria scura. Le ricerche sono proseguite tutta la notte in zone con paesini poco abitati e casolari sparsi nella campagna. Sasso Pisano è una piccola frazione situata dentro l’area della geotermia.

FOTO DI ARCHIVIO

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Femminicidio, 40enne uccisa mentre era in vacanza in Croazia. Arrestato il compagno di viaggio 30enne: “Hanno litigato tutto il tempo”

next
Articolo Successivo

Uomo accoltellato e fatto a pezzi, fermati moglie e due figli per omicidio aggravato dalla crudeltà

next