Da una parte i tifosi-spettatori infuriati e l’AgCom e la Lega Calcio che intimano chiarimenti e soluzioni. Dall’altra Dazn che chiede scusa e ha messo tutti i tecnici al lavoro per risolvere il blocco delle dirette che solo ieri ha interessato tre gare di Serie A, di pomeriggio e di sera. E così ora la piattaforma corre ai ripari, o ci prova, con un link “di riserva” per seguire Verona-Napoli (ore 18,30) e Juventus-Sassuolo (ore 20,45) e per sopperire ai problemi che ancora ci sono su pc, smartphone e tablet: su www.dazn.com/it-IT/help gli iscritti troveranno tutte le indicazioni per trovare le due dirette. Il link sarà attivo subito prima il fischio d’inizio di ciascuna partita.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Serie A e disservizi Dazn, spettatori infuriati. L’AgCom: “Indennizzi”. L’azienda si scusa, ma la Lega calcio: “Diteci oggi come risolvete”

next
Articolo Successivo

Dazn rimborsi: come chiedere l’indennizzo. La piattaforma: “Provvederemo a risarcire ciascun cliente”

next