“Mi spinge la volontà di parlare dei temi che mi sono a cuore e che ho vissuto in questi anni, dei temi dei diritti nella giustizia e nella sanità. Diritti che dovrebbero essere garantiti a tutti ma in realtà non è così: esistono cittadini di serie A e cittadini di serie B”. Lo ha detto Ilaria Cucchi, che ha commentato la sua candidatura alle prossime elezioni nella lista di Europa verde e Sinistra italiana. “L’ho vissuto sulla mia pelle in 13 anni di processi estenuanti. Voglio mettere a disposizione la mia esperienza per far sì che si torni a parlare di temi così importanti. Sono entusiasta di questa esperienza, non mi sento una politica”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Il segnale di Meloni alla stampa estera: “Nessuna svolta autoritaria, la destra italiana ha consegnato il fascismo alla storia da decenni”

next