Un uomo è stato ritrovato senza vita alla stazione di Pisa. Sul corpo ci sono ferite di arma da taglio. In seguito al ritrovamento avvenuto nel tardo pomeriggio di oggi, 7 agosto, in via Corridori sul posto sono intervenuti i soccorsi. Un uomo è già stato fermato con l’accusa di omicidio. La vittima è un parrucchiere di origini nordafricane, di circa 30 anni. L’omicidio è avvenuto sulla soglia del negozio nel quale lavora, intorno alle 17. Nonostante l’arrivo di due ambulanze della pubblica assistenza, per il commerciante non c’è stato nulla da fare ed è deceduto in seguito alle ferite riportate sul lato destro del petto. Dopo l’arrivo dei soccorsi, sono intervenuti anche la polizia e i carabinieri. Al momento, gli inquirenti sono al lavoro per ricostruire la dinamica dei fatti, ma a quanto è stato riportato è stato individuato il presunto aggressore.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Torino, anziano uccide la moglie a bastonate a Venaria: fermato

next
Articolo Successivo

Venezia, tenta di uccide la moglie e poi si toglie la vita con una balestra

next