La delusione è reciproca, perché ho sempre conosciuto Forza Italia come il partito della governabilità, della stabilità e della serietà. Non mi sarei mai aspettata che Forza Italia prendesse quella decisione, peraltro senza che noi avessimo mai potuto condividerla, perché ricordo che è stato l’unico partito italiano, forse l’unico partito al mondo, che in una crisi di governo non ha alzato neanche il telefono per chiedere ai propri ministri ‘che succede con il piano nazionale di ripresa e resilienza?’”. Lo ha detto a Sky Tg24, Mara Carfagna, ministra per il Sud e la Coesione territoriale, che ha abbracciato il progetto di Carlo Calenda, Azione.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Elezioni, contro i lupi che perdono il pelo ma non il vizio io sto con Conte

next