Magistrale, con la testa e con il braccio. Jannik Sinner batte Carlos Alcaraz nel “derby del futuro” del tennis mondiale e conquista i quarti di finale a Wimbledon. L’azzurro ha battuto il talento spagnolo in 4 set (6-1; 6-4; 6-7; 6-3) per tratti dominati, quindi soffrendo e alla fine riprendendo il controllo. All’orizzonte c’è ora Novak Djokovic. Pronti via e l’altoatesino è imprendibile: il primo match dura appena 31 minuti e finisce 6-1. Sinner fa il break anche nel secondo set e lo vince 6-4.

Il tennis di Sinner è di altissimo livello, Alcaraz subisce. Ma nel terzo reagisce. Nessuno riesce a strappare il servizio e il match si allunga fino al tie-break, dove lo spagnolo annulla un match-point all’azzurro e al quarto tentativo fa suo il set. Potrebbe essere una svolta? Così pare, perché lo spagnolo è in crescita e Sinner sembra perdere di brillantezza al servizio. Conferme che arrivano all’inizio del quarto set. Ma l’azzurro si rimette subito in carreggiata e ricomincia la rumba: break, nuovo break e dopo aver avuto altri due match point sul 5-2 alla fine chiude sul 6-3.

“Non me lo aspettavo, sull’erba non avevo ancora vinto una partita. Ho cercando di adattarmi e il pubblico mi ha aiutato tantissimo”, ha dichiarato Sinner dopo la partita. “Carlos Alcaraz è un avversario difficilissimo e una persona squisita, è stato un piacere giocare co lui davanti a questo pubblico in una giornata speciale nei 100 anni del Centrale”, ha detto ancora l’azzurro. “È difficile giocare dopo aver avuto un match point, ho provato a fare del mio meglio. Sono contento di come ho gestito la situazione perché all’inizio del quarto set sono andato in difficoltà. Sono contento di essere andato al prossimo turno e spero di giocare un buon tennis”, ha concluso l’azzurro.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Formula 1, incidente in partenza a Silverstone: Zhou si capovolge e va fuori in barella

next
Articolo Successivo

Gianmarco Tamberi lascia il padre allenatore: “Siamo al di sotto delle aspettative tecniche, abbiamo diversità di vedute”

next