Sono 24.747 i nuovi contagi da Covid registrati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 48.456. Le vittime sono invece 63, in aumento rispetto alle 44 di ieri. Sono stati eseguiti in tutto, tra antigenici e molecolari, 100.959 tamponi con il tasso di positività al 24,5%, stabile rispetto al 24,3% di ieri. Sono invece 234 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 7 in più di ieri. Gli ingressi giornalieri sono 22.

I ricoverati nei reparti ordinari sono invece 5.873, ovvero 341 in più di ieri. Gli attualmente positivi sono 738.851, quindi 5.411 in più nelle ultime 24 ore. In totale sono 18.259.261 gli italiani contagiati dall’inizio della pandemia, mentre i morti salgono a 168.165. I dimessi e i guariti sono 17.352.245, con un incremento di 19.545.

La nuova impennata di contagi si riflette sulla situazione ospedaliera: è risalita al 9% nell’arco di 24 ore la percentuale di posti nei reparti ospedalieri di ‘area non critica’ occupata da pazienti con Covid-19 rispetto all’8% degli ultimi giorni. Il valore era al 3% esattamente un anno fa. E’ stabile invece al 2% l’occupazione delle terapie intensive, sempre nell’arco di 24 ore (un anno fa era anch’essa al 3%). E’ quanto emerge dai dati dell’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali (Agenas) del 26 giugno 2022, pubblicati oggi.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Strage di Ustica, la richiesta dei familiari delle vittime al governo Draghi: “Dia ai pm tutte le informazioni sugli aerei degli Stati alleati in volo quella sera”

next
Articolo Successivo

Roma, nove incendi e 200 vigili del fuoco impegnati. Fiamme fanno esplodere bombole di gpl: diversi intossicati

next