Partirà il 13 agosto la nuova Serie A: ma già oggi si conoscerà il nuovo calendario in diretta tv e streaming su Dazn e sul canale YouTube della Lega. Già, venerdì alle 12 il sorteggio dirà come sarà strutturato il campionato, che come quello dell’anno scorso sarà asimmetrico: l’ordine delle gare di ritorno, cioè, non sarà parallelo a quelle del girone d’andata. Per le partite bisognerà attendere venerdì dunque, ma già si conoscono le date su cui sarà strutturata la nuova Serie A: la stagione 2022-2023 partirà il 13 agosto, prima rispetto al solito visto che a dicembre ci sono i Mondiali. E saranno ben 4 i turni di campionato che si terranno nel mese estivo: da abolire dunque il detto “calcio d’agosto”. Prima sosta tra il 19 e il 27 settembre per la Nations League, poi cinque turni ad ottobre e lunga pausa dal 13 novembre al 4 gennaio 2023 per i Mondiali: non è escluso che la Lega in quel periodo, visto che l’Italia come noto non partecipa, possa organizzare un torneo parallelo. Ma col nuovo anno si ricomincia con un tour de force per i club, tra turni di campionato ordinari e infrasettimanali, Coppa Italia, Champions, Europa League e Conference League.
Cinque turni poi ad aprile e quattro a maggio, con l’ultima giornata che si terrà il 4 giugno. Tra le novità il ritorno dello spareggio in caso di arrivo a pari punti per scudetto e retrocessioni: resta la regola degli scontri diretti per le qualificazioni alle Coppe.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Abbonamenti Inter, tifosi “in tilt” per il ritorno di Lukaku: code online per la vendita libera

next
Articolo Successivo

Cristiano Ronaldo alla Roma: trattativa reale o bufala? L’audio che alimenta il sogno

next