La mamma lo stava allattando al seno quando una scimmia lo ha strappato dalle sue braccia e lo ha ucciso. Siamo a Mwamgongo, Tanzania occidentale, e i fatti risalgono al 18 giugno scorso. La notizia la riporta il Sun. La madre, Shayima Said, si trovava nel giardino di casa insieme al piccolo Luhaiba quando è avvenuta la tragedia. Said ha cominciato a urlare e a chiamare aiuto: quando gli abitanti del villaggio sono arrivati, il bambino era già stato portato via dal primate. Hanno provato a liberarlo con la forza ma è stato tutto vano. Luhaiba è morto poco dopo a causa delle gravi ferite riportate alla testa e al collo. Stando alle dichiarazioni della polizia, fatti del genere non sono così rari a Mwamgongo, per via della vicinanza del Gombe National Park.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Chirurgo lo opera all’occhio sbagliato: il paziente perde la vista

next
Articolo Successivo

Mangia il criceto della figlia per una dose di crack: il video choc finisce in rete

next