Il ministro dell’Economia Daniele Franco e quello della Transizione Ecologica Roberto Cingolani hanno firmato il decreto interministeriale che proroga fino al 2 agosto lo sconto di 30 centesimi al litro già in vigore per benzina, diesel, gpl e metano per autotrazione. Nonostante il taglio delle accise, come è noto, i prezzi sono ad oggi sopra i 2 euro sia per la benzina sia per il gasolio. Massimiliano Dona, presidente dell’Unione nazionale consumatori, ha commentato parlando di “sconto insufficiente e inadeguato a quella che oramai è un’emergenza nazionale”. Le quotazioni, pur con alti e bassi, sono in salita dall’inizio della guerra in Ucraina. L‘embargo al petrolio russo c’entra poco, visto che entrerà pienamente in vigore solo il prossimo anno.

Lo stesso problema lo stanno affrontando gli Stati Uniti, dove il gallone ha superato i 5 dollari per la prima volta nella storia. Il presidente Joe Biden parlando dalla Casa Bianca ha proposto venerdì “la sospensione del 18 delle tasse federali sulla benzina per i prossimi 90 giorni” contro il caro prezzi. “Questi non sono tempi normali, sono tempi di guerra, di rischi globali, l’Ucraina”, ha detto rivolto alle compagnie petrolifere. “Abbassate la pressione sul prezzo del carburante, fatelo ora, fatelo oggi, i consumatori, il popolo americano hanno bisogno di sollievo ora”. E poi, ha continuato, “ricordiamo come siamo arrivati a questo punto, Putin ha invaso l’Ucraina, Putin ha invaso l’Ucraina con 100mila uomini“.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Pagamenti elettronici, dal 30 giugno multe per i commercianti che li rifiutano. Ecco a chi segnalare le violazioni

next
Articolo Successivo

Spesa e inflazione, Altroconsumo: “I prezzi di 10 prodotti, dalla pasta alla farina, sono aumentati in media del 20% in un anno”

next