“La mia mattinata inizia con il numero di persone che abbiamo perso durante la notte. Abbiamo finito i calcoli a Desna. Statistiche molto tristi. Purtroppo oggi, sotto le macerie, ci sono 87 vittime. Ottantasette cadaveri, vittime che sono state uccise”. Così il presidente ucraino Volodymyr Zelensky durante il World Economic Forum. Una settimana fa ci fu un attacco aereo contro il villaggio di Desna, nella regione di Chernihiv, vicino al quale si trova il centro di addestramento delle Forze armate ucraine.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Vaiolo delle scimmie, Ecdc: “Può essere grave in bambini, donne incinte e fragili. Rischio che diventi endemico in Europa”

next
Articolo Successivo

Israele, la deputata Ghaida Rinawie Zoabi che era passata all’opposizione ci ha ripensato: adesso il governo non è più in minoranza

next