L’ex campione del mondo di pattinaggio in linea Riccardo Passarotto ha perso la vita mercoledì 18 maggio, mentre tornava a casa a Buso – frazione di Rovigoschiantandosi con la motocicletta contro una centralina della luce: aveva 25 anni. Da alcuni anni Passarotto faceva il prepatore atletico in una palestra e il bodybuilder. Dopo lo schianto, l’ex campione di pattinaggio era stato soccorso dai sanitari del 118, che sono riusciti a rianimarlo sul posto e a trasportarlo in pronto soccorso con il codice rosso, ma il 25enne è deceduto poco dopo il suo ricovero. La polizia stradale indaga per ricostruire le dinamiche dell’incidente: attualmente, l’ipotesi più accreditata è che Passarotto abbia perso il controllo della moto mentre tornava a Buso, dove viveva con la fidanzata Giulia.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Venezia, la società di trasporto pubblico chiede 150mila euro a un blog locale: aveva scritto dei suoi rapporti economici col sindaco Brugnaro

next
Articolo Successivo

Rimorchiatore affonda al largo di Bari: 5 morti. “Il capitano ritrovato vivo su una zattera di salvataggio”

next