Sassuolo-Milan e Inter-Sampdoria, i due match che decideranno su quale sponda di Milano atterrerà lo scudetto, si giocheranno domenica 22 maggio alle 18. Lo ha deciso la Lega Serie A rendendo noti gli orari di tutte le gare dell’ultima giornata di campionato che torna ad assegnare il titolo di campione d’Italia a distanza di oltre dieci anni dall’ultima volta. Nella riunione appositamente convocata, la Lega ha deciso per il tardo pomeriggio dopo aver pensato di far giocare le milanesi alle 15.

Dopo le retrocessioni di Venezia e Genoa, l’ultima partita sarà decisiva anche per stabilire l’ultima squadra che andrà in Serie B. Toccherà a una tra Cagliari e Salernitana: i sardi giocheranno a Venezia e i campani all’Arechi contro l’Udinese, entrambe domenica alle 21.

Il terzo fronte aperto è quello della qualificazione in Europa League e Confederation League. In vista della finale in programma a Tirana il 25, la Roma ha chiesto di anticipare la sfida con il Torino a venerdì sera. Mentre tutte le altre squadre coinvolte saranno in campo sabato 21 alle 20.45: Atalanta-Empoli, Fiorentina-Juventus e Lazio-Verona.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Né campione né bandiera: l’addio di Lorenzo Insigne al Napoli è la cosa migliore per tutti

next
Articolo Successivo

In Colombia il terrore scatenato dai narcos è totale: l’Independiente Medellín preferisce perdere a tavolino

next