È stato “moralmente sbagliato e completamente stupido” bloccare l’account di Twitter dell’ex presidente americano Donald Trump. Parola di Elon Musk, intervenuto a un evento organizzato dal Financial Times sul futuro del settore automobilistico. Musk ha quindi annunciato che il bando verrà revocato quando la sua operazione per acquistare Twitter andrà in porto.

Solo tre giorni fa un giudice federale di San Francisco ha respinto il ricorso dell’ex presidente degli Stati Uniti contro la decisione di Twitter di bandirlo permanentemente dalla piattaforma dopo l’assalto a Capitol Hill del 6 gennaio 2021, da lui istigato. Restano tuttora pendenti analoghi ricorsi del magnate contro Facebook e Youtube.

Per quanto riguarda Twitter, il futuro nuovo proprietario Musk potrebbe ridare a Trump la possibilità di cinguettare. L’operazione messa in piedi dal patron di Tesla per acquistare il social network vale fino a 44 miliardi di dollari, 13 dei quali arrivano da banche d’affari statunitense capitanate da Morgan Stanley. Altri 12,5 miliardi sono finanziamenti bancari garantiti da azioni Tesla (ai valori attuali una quota della casa automobilistica dell’1,2%, con Musk che detiene complessivamente il 17% della società) e i restanti 21 miliardi con non meglio precisate garanzie personali dello stesso Musk.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili

TRUMP POWER

di Furio Colombo 12€ Acquista
Articolo Precedente

Sanzioni alla Russia, Orban ‘rivendica’ Fiume per far arrivare il petrolio e fa infuriare la Croazia: “Pretese territoriali inaccettabili”

next
Articolo Successivo

Biden a Draghi: “Apprezzo il tuo sforzo di unire Nato e Ue. Un’Europa più forte è anche nostro interesse” – Video

next