Presentato ad inizio anno, l’Oppo Watch Free è uno smartwatch dell’azienda cinese che offre funzioni interessanti per il fitness ed il monitoraggio della salute, un design semplice e moderno ad un prezzo accessibile.

Nel design il Watch Free ricorda molto una fitness band, ma con dimensioni più importanti visto l’ampio display rettangolare ( con bordi e cornici arrotondate) da 1.64″; il cinturino fornito in silicone durante la prova è sempre risultato comodo senza dare fastidio o provocare irritazioni anche indossando l’orologio di Oppo a lungo. Interessante anche la scelta delle “watch face” (i quadranti): per quanto non espandibile le opzioni presenti -più di 40- si adattano abbastanza bene a vari contesti e look.

Sul versante applicativo, il Watch Free presenta un sistema operativo proprietario, molto semplice da utilizzare, che da accesso con semplicità alle varie funzionalità, a partire dalla gestione delle notifiche e della musica in ascolto, per passare a quelle dedicate al fitness (integra oltre 100 programmi di allenamento preimpostati per vari sport). Lo smartwatch di Oppo tiene traccia durante la giornata del numero passi effettuati (con un buon livello di precisione) e monitorando al contempo il battito cardiaco, è anche in grado di rilevare automaticamente quando si sta effettuando un’attività a maggiore intensità, e quindi una potenziale sessione di allenamento, permettendo di tenere traccia dell’attività svolta qualora si ci sia dimenticati di lanciarla a mano. Tra le funzionalità utili per il monitoraggio della propria salute, l’OPPO Watch Free offre un sensore per il controllo della saturazione di ossigeno nel sangue ed il monitoraggio del sonno; in unione con lo smartphone il Watch Free permette anche di verificare se si russa la notte.

Uno dei punti di forza dello smartwatch di Oppo è sicuramente la durata batteria: nel corso di circa tre settimane di prova, lo abbiamo dovuto caricare una sola volta dopo più di 13 giorni, cosa che permette (insieme alla resistenza all’acqua) di sfruttare davvero il Watch Free per un monitoraggio continuo.

Durante la prova siamo rimasti abbastanza soddisfatti dall’esperienza offerta dall’Oppo Watch Free, che riteniamo un’interessante opzione per chi cerca qualcosa in più rispetto ad una smartband, ma non è disposto a sborsare le cifre richieste per uno smartwatch tradizionale (rinunciando in questo caso a GPS integrato, NFC e funzionalità di chiamata), visto anche il suo prezzo: 99,90€ a listino, ma lo si può trovare in vari store sia online che fisici a circa 79,90€

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

WhatsApp down, l’app di messaggistica istantanea non funziona: la segnalazione di migliaia di utenti

next