In Cisgiordania la tensione non cala. Oggi, martedì 19 aprile, vicino al villaggio di Burqa, a ovest di Nablus, sono scoppiati degli scontri tra manifestanti palestinesi ed esercito israeliano durante una protesta contro una marcia dei coloni israeliani che chiedono il ripristino di un vicino insediamento evacuato nel 2005. Secondo la Mezzaluna Rossa, i feriti tra i dimostranti sono stati oltre 30

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Covid, Stati Uniti: Biden sospende obbligo mascherina su aerei e treni. La scelta dopo la sentenza di una giudice nominata da Trump

next
Articolo Successivo

Guerra in Ucraina, il sindaco di Melitopol dopo l’incontro con Fico: “Solo Putin può fermarla. Impossibile che il conflitto finisca l’8 maggio”

next