Lo Zitromax e il suo corrispettivo generico, da giorni, non si trova nelle farmacie italiane. Si tratta dell’antibiotico più utilizzato per i malati di Covid, sia a casa sia in ospedale. Non serve, però, a frenare il virus: agisce infatti solo contro i batteri. La difficoltà nel reperire il medicinale è dovuta all’ampio utilizzo dei due mesi appena trascorsi, quando i casi sono cresciuti. Si suppone inoltre che il farmaco sia stato comprato in gran quantità anche da chi non ha contratto la malattia ma ha paura di essere contagiato.

“All’inizio si pensava che l’Azitromicina avesse effetto anche anti infiammatorio. In realtà le linee guida non lo raccomandano al di fuori delle infezioni batteriche“, fa sapere Giovanni Maga, direttore istituto genetica molecolare del Cnr. “Ci sono farmaci più specifici come i nuovi anti virali”. Zitromax perciò è efficace, sì, ma se si tratta di contrastare eventuali complicanze nei malati dovute a batteri.

Pfizer, l’azienda produttrice, ha confermato: la carenza è dovuta “a un’elevata richiesta, superiore alle stime e alla consueta domanda”. Il medicinale “tornerà disponibile alla fine del mese di febbraio”. La casa farmaceutica informa di aver già provveduto a comunicare all’Aifa – l’Agenzia italiana del farmaco – l’indisponibilità della formulazione in compresse da 500mg e della polvere per sospensione orale da 200mg/5ml , rispettivamente il 3 gennaio 2022 e il 12 novembre 2021.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Caserta, morto Domenico Biscardi. Diceva: “Nei vaccini c’è il grafene”. Sui social gridano al complotto: “Eliminato perché scomodo”

next
Articolo Successivo

Covid, stop dell’Iss al pressing delle Regioni: “Non contare gli asintomatici nel bollettino? Così perderemo il controllo del virus”

next