Due ragazzini si sono appesi al treno Milano-Varese tra le stazioni di Mozzate e Carbonate (in provincia di Como). Il video è stato realizzato dal capotreno per testimoniare l’accaduto. Il macchinista, appena si è accorto della presenza dei giovanissimi fuori dal convoglio ha arrestato la corsa del treno.

Ancora ignote le cause del gesto, ben oltre il limite della stupidità, forse una assurda prova di coraggio o, semplicemente, una bravata da pubblicare in rete.

I due si erano appesi alle maniglie esterne, proprio in testa al treno. Appena il convoglio è stato fermato i due giovanissimi si sono allontanati correndo. In corso le indagini per risalire alla loro identità.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Trieste, tentata rapina ai danni di un imprenditore davanti casa: lo minacciano con una pistola ma lui riesce a fuggire

next
Articolo Successivo

Vaccinati e positivi, l’immunologo Di Perri: “Con tre dosi più protetti anche da Omicron, che potrebbe farci uscire dall’emergenza”

next