Si chiama Marco Marchesin, è un (ex) No Vax cinquantenne di Piacenza. Con il respiro corto lancia il suo disperato appello, affidato a una diretta facebook lo scorso 6 dicembre. “Non fate come me, ho sbagliato – dice rivolgendosi ai suoi amici dall’ospedale a Piacenza -. Ho pochissima forza, non pensavo di arrivare qui. Non ho il vaccino. Molti dei presenti qui non ce l’hanno. Ci ha da poco lasciato una ragazza di 41 anni, morta di Covid”. Da sotto il casco poi conclude con un filo di voce: “Vaccinatevi. Non fatevi uccidere dalla malattia. Vaccinatevi. Scegliete il vaccino che meglio ritenete opportuno. Ne avete di due tipi, quattro case farmaceutiche. Vaccinatevi, non è uno scherzo, di questo si muore. Questa malattia brucia i polmoni. Vaccinatevi, non fate come me, che ho aspettato, è un inferno”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Incidente a 240 km/h con una Porsche in un circuito vicino Cremona: muore imprenditore 61enne

next
Articolo Successivo

Esce dall’auto dopo un incidente e cade in un pozzo: morto 20enne sull’Appennino reggiano

next