Il Covid gli ha ucciso il padre, morto all’ospedale di Dolo, vicino Mestre, il 7 dicembre scorso: convinto no vax, Bruno Montalbano aveva 63 anni. “Mio padre non era vaccinato a causa di tutte le stupidaggini sul Covid e i vaccini che circolano sul web e nelle chat di WhatsApp e Telegram“, dice al Corriere della Sera, Valentino Montalbano. ” Ci sono un sacco di fake news in giro e non è per niente facile avere informazioni reali sulla malattia. Non ti dicono, per esempio, che puoi morire in otto giorni come accaduto a mio papà”. Bruno, operaio altamente specializzato dell’Aprilia, residente a Mestre nel quartiere Gazzera, non era il solo a non essersi vaccinato.

Lo stesso Valentino è andato in un hub vaccinale solo dopo il ricovero del padre: “Perché sono giovane, studio ancora, e sto sempre molto attento nelle relazioni sociali. Da mesi non esco praticamente mai di casa, vedo poche persone e quindi il rischio non mi è mai sembrato elevato. Quando mio papà è stato ricoverato in terapia intensiva ho però cambiato idea“, ha detto. Non è stato possibile, invece, fare cambiare idea a suo padre? “Purtroppo no. Era una persona modesta ma molto generosa e disponibile. Era però anche molto testardo, fermo nelle sue convinzioni e al quale era difficile far cambiare idea”.

A fine novembre anche la madre e la nonna di Valentino sono risultate positive: “Mia madre è guarita e sta bene; mia nonna fino a poco tempo fa non aveva avuto nessun problema”. I genitori si erano trasferiti a casa della nonna per seguirla meglio durante una malattia, e forse proprio lì Bruno è stato contagiato: “Mia nonna era da poco tornata da un ricovero in ospedale e potrebbe averlo preso da lei. Potrebbe però anche essersi contagiato al lavoro o quando andava nei punti tamponi dove tutti i non vaccinati si recano ogni due giorni per ottenere il green pass”, ha aggiunto Valentino.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Valanga sul monte Abetone: intervengono elicotteri e soccorso alpino. “Non ci sono sciatori coinvolti”

next
Articolo Successivo

Coronavirus, i dati: 21.042 nuovi contagi e 96 morti. Il tasso di positività in aumento al 3,7%

next