“Non c’è niente da dire, sono contento. Essere ancora in pole qui è meraviglioso, c’è ancora più gente”. Francesco ‘Pecco’ Bagnaia esulta per la pole position conquista nel Gp dell’Emilia Romagna, secondo appuntamento del mondiale MotoGp sulla pista di Misano. La qualifica è una festa tutta targata Ducati, perché dietro al pilota piemontese si sono piazzati il compagno di squadra, l’australiano Jack Miller, e Luca Marini, il fratello di Valentino Rossi, che guida la Ducati del team Esponsorama Racing. Il rookie, mai in prima fila nella classe regina, ha saputo sfruttare al meglio le condizioni della pista ancora umida.

“Ce lo meritavamo, siamo molto veloci“, ha detto Bagnaia a Sky commentando il risultato delle moto di Borgo Panigale. Per ‘Pecco’ è stato un sabato positivo, perché il leader della classifica mondiale Fabio Quartararo è rimasto fuori già in Q1 e scatterà solamente dalla 15esima casella. In seconda fila partiranno invece Pol Espargaro e Miguel Oliveira su Ktm, staccati. Ottimo sesto tempo per Franco Morbidelli: un ritorno per il vice-campione della scorsa stagione, che firma il tempo migliore tra i piloti Yamaha. Chiudono la top ten Marc Marquez su Honda, Iker Lecuona e Danilo Petrucci su Ktm, Johann Zarco ancora su Ducati Pramac.

La qualifica ha messo in grande difficoltà la Suzuki di Rins e Mir, così come Maverick Vinales solo 17esimo con l’Aprilia. Solo 21esimo Andrea Dovizioso, mentre scatterà ultimo in griglia di partenza Valentino Rossi, alla sua ultima gara in Italia.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

MotoGp, a Misano Bagnaia firma la doppietta davanti a Quartararo. Primo podio per Bastianini

next
Articolo Successivo

MotoGp, a Misano vince Marquez e cade Bagnaia: Quartararo vince il Mondiale. La festa per Rossi alla sua ultima gara in Italia

next