Valtteri Bottas conquista la pole position del Gp di Turchia di F1. Il finlandese della Mercedes gira in 1’23″071 precedendo la Red Bull dell’olandese Max Verstappen (1’23″196) e la Ferrari del monegasco Charles Leclerc (1’23″265). Il più veloce in pista è il leader del mondiale, l’inglese della Mercedes Lewis Hamilton che ferma i cronometri sul tempo di 1’22″868, ma domani scatterà dall’undicesima posizione, retrocesso di 10 posti in griglia per la sostituzione del motore endotermico. Scatterà invece ultimo l’altro ferrarista, lo spagnolo Carlos Sainz per la sostituzione della power unit.

Al fianco di Leclerc in seconda fila scatterà il francese Pierre Gasly (1’23″326) con l’Alpha Tauri. Terza fila per lo spagnolo dell’Alpine Fernando Alonso (1’23″477) e per il messicano della Red Bull Sergio Perez (1’23″773). Partirà settimo l’inglese della McLaren Lando Norris (1’24″053) che si lascia alle spalle il giapponese dell’Alpha Tauri Yuki Tsunoda (1’24″978) e il canadese dell’Aston Martin Lance Stroll (1’25″112).

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Formula 1, la pioggia stravolge tutto a 10 giri dal termine del Gp di Russia: vince Hamilton, Ferrari terza con Sainz. Delusione per Norris

next
Articolo Successivo

Formula 1, Bottas vince il Gp di Turchia. Verstappen secondo supera Hamilton nella classifica del mondiale. Leclerc solo quarto

next