“Conte prende gli applausi dei piani bassi e Draghi quelli dei piani alti”. Così Marco Travaglio, nell’intervento settimanale durante ‘Accordi&Disaccordi’, il talk politico condotto da Luca Sommi e Andrea Scanzi in onda su Nove ha commentato l’ovazione che la platea di Confindustria ha tributato al presidente del Consiglio Mario Draghi, contrapposta alle piazze gremite di persone comuni che vanno ad acclamare l’ex premier Giuseppe Conte. “Io fatico a credere al fatto che quelli che hanno buttato giù il governo Conte, e che applaudono con quell’entusiasmo il governo Draghi, possano giustificare il fatto che il Pd, il M5S e Leu partecipino in maniera così entusiastica al governo Draghi – ha detto il direttore de Il Fatto Quotidiano – E’ una cosa talmente innaturale quell’applauso rispetto a coloro che formano la maggioranza dentro la maggioranza, cioè i vecchi giallo-rosa, che c’è qualcosa che non funziona, c’è qualcosa che stona. Gli imprenditori non applaudono a caso, gli imprenditori applaudono Draghi anche perché non è Conte. Perché hanno contribuito, con le loro pressioni, con i loro giornali, a buttare giù Conte”, ha concluso il giornalista.

‘Accordi&Disaccordi’ è prodotto da Loft Produzioni per Discovery Italia e sarà disponibile in live streaming e successivamente on demand sul nuovo servizio streaming discovery+ nonché su sito, app e smart tv di TvLoft. Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, su Sky Canale 149 e Tivùsat Canale 9.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Giuseppe Conte ad Accordi&Disaccordi (Nove): “Base per Pil al 6% non nasce ora, ma io non ho avuto appoggio dell’establishment”

next
Articolo Successivo

Tutta scena – Il teatro in camera al Globe Theatre, su TvLoft il collettivo U.G.O. in Unidentified Gabbling Objects

next