Vladimir Putin in autoisolamento. La decisione in seguito a una serie di casi di Covid nel suo entourage, fa sapere il Cremlino. Nel corso di un colloquio telefonico con il leader del Tagikistan, Emomali Rahmon, il presidente russo ha annunciato che parteciperà da remoto al vertice dell’Organizzazione del trattato per la sicurezza collettiva (Csto), previsto a Dushanbé per il 16 e il 17 settembre. Nei prossimi giorni incontrerà a distanza anche la Shanghai Cooperation Organization (Sco). “Putin – ha sottolineato però il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov – è “assolutamente sano”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Norvegia, il centrosinistra ha vinto le elezioni. Ma la coalizione resta divisa sui rapporti con l’Europa e sulla transizione ecologica

next
Articolo Successivo

Covid, Londra ha dato il via libera alla terza dose per over 50: “Con vaccini 112.000 morti e 24 milioni di contagi evitati”

next