Fabio Quartararo domina il gran premio di Gran Bretagna sul circuito di Silverstone nella MotoGp e allunga in vetta alla classifica del mondiale. Il pilota francese della Yamaha si impone in solitaria davanti agli spagnoli Alex Rins con la Suzuki e Aleix Espargaro, in sella all’Aprilia che torna su un podio nella classe regina dopo 21 anni: si tratta del primo per la casa di Noale nella storia della MotoGp: l’ultima volta fu nella 500 a Donington nel 2000 con Jeremy McWilliams.

Per Valentino Rossi, invece, è stata un’altra domenica difficile: il Dottore ha chiuso solo in 18esima posizione. Quarto posto per l’australiano Jack Miller su Ducati ufficiale, seguito da Pol Espargaro sulla Honda ufficiale. Sesto il sudafricano Brad Binder su KTM. Quella di Quartararo è la sua quinta vittoria stagionale: il francese consolida così la leadership nel Mondiale con 206 punti davanti allo spagnolo Joan Mir su Suzuki con 141.

Poco prima che i piloti salissero in sella, intanto, è stato annunciato – dopo il burrascoso addio con Maverick Vinales – il passaggio di Franco Morbidelli da Petronas a Yamaha ufficiale, con Andrea Dovizioso che finirà la stagione sulla Petronas come compagno di team di Rossi. “Dovizioso sarà già al fianco di Valentino Rossi con il Team Petronas a partire dal Gran Premio di Misano”, ha dichiarato Lin Jarvis, managing director della Yamaha, ai microfoni di Sky Sport poco prima della partenza.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Maverick Vinales in Aprilia, decisa la data del debutto: sarà in pista per il Gp di Aragon

next