Intervento delle forze dell’ordine nell’area del rave di Mezzano, nel Viterbese, dove nella notte si è registrato un forte deflusso di partecipanti. Gli agenti si sono avvicinati all’area del terreno per monitorare la situazione e stabilire quante erano le persone ancora presenti all’interno. Il raduno non autorizzato, che va avanti da sei giorni giorni, è stato definito una situazione “fuori controllo” dall’assessorato alla Salute del Lazio. Durante il rave si è registrato anche un decesso, su cui indaga la Procura e 4 ragazzi sarebbero finiti in coma etilico. Dopo la partenza di gran parte dei partecipanti, nell’area della festa sono rimasti solo qualche camper e una buona dose di rifiuti

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Rave party abusivo, liberata l’area dopo sei giorni: 3mila identificati. Tir prova a forzare posto di blocco: fermato

next
Articolo Successivo

Terremoto in Calabria, scossa di magnitudo 4.4 al largo della costa tirrenica

next