La caccia all’oro del quartetto di ciclisti azzurri nell’inseguimento su pista, ma anche la doppia sfida Italia-Serbia nel volley femminile e nella pallanuoto per decidere chi andrà a giocarsi le chance di medaglia in semifinale. È questo il piatto forte di mercoledì 4 agosto – dopo l’impegno notturno di Rachele Bruni nei 10 km di nuoto in acque libere – per la spedizione italiana, già certa di rimpolpare ancora il medagliere grazie a Simone Consonni, Filippo Ganna, Francesco Lamon e Jonathan Milan, impegnati contro la Danimarca alle 10.45 nella finale per l’oro dopo aver battuto la Nuova Zelanda e stabilito il nuovo record del mondo.

Quarantacinque minuti prima tocca invece all’Italvolley femminile, in campo nei quarti di finale contro le serbe, vice campionesse olimpiche in carica. Il Settebello di Sandro Campagna scende in acqua alle 11.20, sempre con la Serbia. Due incroci difficili, figli di qualche incertezza nei gironi di qualificazione. Le azzurre e gli azzurri hanno sulle loro spalle il peso di tenere l’Italia in corsa per una medaglia negli sport di squadra, dopo l’eliminazione della Nazionale di basket e della pallavolo maschile.

Giornata di quarti di finale anche per il beach volley maschile con la coppia Nicolai-Lupo sulla sabbia contro Cherif-Ahmed (Qatar) a partire dalle 15. Per quanto riguarda l’atletica, Paolo Dal Molin sarà in pista alle 2 per la semifinale dei 110 metri ostacoli, mentre Gaia Sabbatini correrà la semifinale dei 1.500 alle 11.30. Nella notte Manfredi Rizza nel K1 200 sarà impegnato nelle batterie, come pure Francesco Genzo (K1 500 metri) e la coppia Samuele Burgo e Luca Beccaro (K2 1000 metri).

Alle 8 turno preliminare dei tuffi dalla piattaforma 10 metri con Noemi Batki e Sarah Jodoin Di Maria e, restando in piscina, alle 12.30 Linda Cerruti e Costanza Ferro saranno impegnate nel free routine del nuoto artistico. Nella è in programma anche il primo giro del golf femminile (Giulia Molinaro, Lucrezia Colombotto Rosso) e alle 10 le qualificazioni dell’arrampicata sportiva con Laura Rogora.

Ecco tutte le finali in programma il 4 agosto

Nuoto in acque libere – 10km Femminile – 00
Atletica – 400m Ostacoli Femminili – 04:30
Skateboard – Park Femminile – 05:33
Vela – 470 Maschile – 07:30
Vela – 470 Femminile – 08:30
Pugilato – Pesi Mediomassimi (81kg) Maschili – 08:35
Ciclismo su pista – Inseguimento a Squadre Maschile – 10:45
Equitazione – Salto Individuale – 12:00
Nuoto Sincronizzato – Duo 12:30
Sollevamento Pesi – +109kg Maschile – 12:50
Lotta Greco-Romana – 67kg Maschile – 12:55
Atletica – 3000m Siepi Femminili – 13:00
Atletica – Lancio del Martello Maschile – 13:15
Lotta Greco-Romana – 87kg Maschile – 13:30
Atletica – 800m Maschili – 14:05
Lotta Libera – 62kg Femminile – 14:20
Atletica – 200m Maschili – 14:55

La Rai dedica alle Olimpiadi di Tokyo un “intero canale”, Rai2, che riserverà buona parte del suo palinsesto ai Giochi. Tutte le gare saranno visibile sulla piattaforma di Discovery +, dove sarà possibile scegliere in ogni momento cosa vedere componendo il proprio ‘canale’. Chi ha un abbonamento a Eurosport Player potrà vedere tutti i contenuti di Discovery, come anche i clienti TimVision. Su Dazn è possibile vedere i due canali Eurosport 1 ed Eurosport 2. Chi ha invece Amazon Prime Video può avere accesso ai programmi di Discovery+ con 3,99 euro al mese.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Olimpiadi Tokyo, nuoto: Rachele Bruni chiude al 14° posto nei 10 km di fondo. Canoa sprint, semifinale per Rizza e Burgo-Beccaro

next