Anche le istituzioni gioiscono per le due storiche medaglie d’oro vinte dagli azzurri Marcell Jacobs e Gianmarco Tamberi rispettivamente nei 100 metri piani e nel salto in alto a Tokyo. Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella prova “grande apprezzamento e soddisfazione” per i due risultati olimpici di oggi, ricordando l’invito a tutti i medagliati del Team Azzurri di recarsi al Quirinale per gli omaggi del Presidente in persona: “Questi successi nell’atletica conferiranno significato ancora maggiore a quell’appuntamento” ha commentato Mattarella.

“Le parole non bastano e neanche servono. Avete vinto due ori che valgono la storia e la riscrivono, facendo brillare lo sport italiano nel firmamento olimpico”: così invece il presidente del Coni Giovanni Malagò, che sui social festeggia il successo dei due giovani atleti ai Giochi di Tokyo. “Complimenti a Jacobs e a Tamberi: sensazionali”, scrive Malagò, “orgoglioso di voi e della atletica italiana”. Dal Presidente del Consiglio Mario Draghi invece arriva una telefonata: il premier ha voluto sentire Tamberi e Jacobs per invitarli a Palazzo Chigi: “Sono orgoglioso di voi, vi ho seguito. State onorando l’Italia” ha detto Draghi.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Tokyo 2020, nelle immagini di Discovery+ tutti i salti di Gianmarco Tamberi nella finale del salto in alto (video)

next
Articolo Successivo

Da Tamberi a Jacobs, i 10 minuti che hanno cambiato la storia (e il futuro) dello sport italiano. E aperto una nuova era per l’atletica

next