Secondo il senatore Simone Pillon, intervenuto in Senato durante la discussione sul Ddl Zan, l’Italia ha gli “anticorpi” per resistere all’idea della necessità del “superamento del binarismo sessuale”. Anticorpi che troverebbero riscontro anche nei recenti campionati europei di calcio: “Tutti abbiamo esultato per la vittoria dell’Italia agli Europei. È stato interessante vedere quale è stata la prima reazione dei giocatori. Non hanno telefonato al genitore 1 o al genitore 2. Hanno chiamato la mamma”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

La senatrice di Forza Italia difende il ddl Zan e si commuove: “Quando mia madre capì di me disse ‘ho paura per te'”. 10 giorni fa il suo coming out

next
Articolo Successivo

Migranti, la Camera rinnova il sostegno alla Guardia costiera libica: “Ma la gestione sia Ue”. Contrari in 54: “È appoggio alle deportazioni”

next