“E’ un momento in cui il Paese cerca di uscire da un periodo drammatico, ma oggi i segnali di ripresa sono incoraggianti e robusti”, così il presidente dell’Inps Pasquale Tridico durante la presentazione del rapporto annuale Inps alla Camera. “L’impatto della pandemia ha avuto effetti differenziati sui lavoratori – ha continuato -. Il reddito di cittadinanza e il reddito di emergenza e la disoccupazione hanno rappresentato una tutela contro il peggioramento delle condizioni di povertà”. E, ha concluso Tridico: “Durante la pandemia gli interventi messi in atto dall’Inps hanno raggiunto oltre 15 milioni di beneficiari, per una spesa pari a 44,5 miliardi di euro”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Il governo Draghi è ‘per il bene del Paese’? Per me lo è pure la rottura del M5s

next
Articolo Successivo

Vaccini, le previsioni di Letizia Moratti: “In Lombardia dal 14 luglio al 14 agosto oltre due milioni di dosi”. Ecco tutti i numeri

next