La variante Delta prende campo in tutta Europa. In Russia si registra un nuovo, triste record legato alla pandemia: con il Paese nel bel mezzo di una quarta ondata spinta anche dal basso tasso di popolazione vaccinata, nelle ultime 24 ore si è registrato un nuovo record di morti. Sono 752 le persone che hanno perso la vita per complicazioni relative al Covid, il numero più alto registrato da inizio pandemia. Mentre nei Paesi Bassi i contagi sfondano nuovamente quota 10mila.

Secondo i dati ufficiali diffusi dal governo di Mosca, nell’ultima giornata si sono registrati anche 25.082 contagi, di cui 5.694 nella capitale, l’area del Paese più colpita. Era di soli quattro giorni fa l’ultimo primato di vittime giornaliere registrate, quando il governo ne aveva contate 737. Una situazione alla quale l’esecutivo sta cercando di porre rimedio con una campagna di sensibilizzazione in favore dei vaccini che ha coinvolto anche il presidente Vladimir Putin che alla popolazione ha lanciato un messaggio spiegando che i farmaci per l’immunizzazione sono sicuri e che lui stesso si è sottoposto al vaccino con Sputnik V.

I Paesi Bassi contano oggi 10.345 nuovi casi di coronavirus, il massimo giornaliero registrato da Natale. Secondo quanto riferito dall’agenzia di sanità pubblica Rivm, citata dal giornale NL Times, l’aumento ha portato la media di sette giorni a 4.504, con un incremento del 41%. La media giornaliera dei contagi è ora 7,5 volte più alta rispetto a undici giorni fa, quando la cifra aveva toccato un punto basso dopo la terza ondata di contagi. A causa delle crescenti infezioni, il governo ha annunciato un inasprimento delle restrizioni, in particolare con la chiusura dei locali notturni.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

L’Isis torna a minacciare Roma e Di Maio: “Sono ancora tra i nostri bersagli principali”. Lui: “Non fermeranno lotta al terrorismo”

next
Articolo Successivo

Bangladesh, nella fabbrica distrutta dalle fiamme lavoravano anche bambini di 11 anni. Arrestato il proprietario

next