Fuori programma prima del fischio d’inizio di Francia-Germania, match valido per il girone F di Euro 2020. Un paracadutista, un attivista di Greenpeace, è atterrato sul terreno di gioco dell’Allianz Arena di Monaco tra lo stupore generale. L’uomo ha sorvolato il prato dello stadio con la scritta ‘Kick out Oil’ (‘Fuori l’olio), sul paracadute prima di essere sbilanciato da un cavo che trasportava la ‘spider cam’ atterrando malamente sul terreno di gioco. I primi ad avvicinarsi a lui sono stati i calciatori tedeschi Antonio Rudiger e Robin Gosens poi è stato allontanato dagli steward della sicurezza. La Uefa ha fatto sapere che alcune persone sono state medicate in ospedale, e ha definito l’azione “spericolata e pericolosa” aggiungendo che le autorità locali “prenderanno le decisioni necessarie”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Europei 2021, le avversarie dell’Italia oltre il campo – La Svizzera e il multiculturalismo: l’ambizione senza vittorie divide il paese

next
Articolo Successivo

Europei 2021, Pogba come Ronaldo: il calciatore francese fa sparire la bottiglia di birra. Il video

next