Un’esplosione e poi le fiamme: un incendio si è scatenato alla centrale chimica Chemtool Incorporated di Rockton, in Illinois. La causa non è ancora nota ma, riportano i media locali, le autorità hanno chiesto ai residenti nel raggio di quasi due chilometri di evacuare in seguito alla possibile fuga di pericoli agenti chimici. La società produce fluidi, lubrificanti e prodotti grassi che sono distribuiti a livello globale.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

La Cina risponde alle accuse della Nato: “Noi una minaccia? Basta calunnie. Le nostre politiche militari sono difensive”

next
Articolo Successivo

L’asse Turchia-Cina per salvare l’economia di Ankara. Pechino è l’alternativa di Erdogan per limitare la dipendenza dagli Usa

next