“Porteremo a casa la legge sui crimini d’odio. Non ci può fermare nessuno”. Il deputato Dem Alessandro Zan è emozionato di fronte alle migliaia di persone che hanno partecipato al presidio organizzato dai Sentinelli di Milano all’Arco della Pace. Sul palco si alternano tante storie di vittime dell’odio che raccontano la propria esperienza e chiedono a gran voce l’approvazione del Ddl. “Un successo della democrazia” commenta Zan che insieme alla senatrice del M5S Alessandra Maiorino sta portando avanti l’iter della legge. Dietro al palco compare anche il deputato di Forza Italia Elio Vito: “Sono sorpreso di tanta attenzione, perché dovrebbe essere normale che anche un deputato di Forza Italia sia qui per sostenere il Ddl”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ddl Zan, in 8mila alla manifestazione di Milano: “La gente vuole questa legge che non è per le minoranze ma contro l’odio”. In piazza anche Vito (Forza Italia) e Pascale

next