“Nell’Unione europea, un giovane su sette non è occupato, né frequenta un corso di istruzione o di formazione. In Italia siamo vicini a uno su quattro. Il divario nel tasso di occupazione tra uomini e donne nell’Ue si attesta a 11,3 punti percentuali. In Italia è quasi il doppio. Un terzo della popolazione italiana vive nelle regioni del Sud, ma la sua quota di occupazione totale è solo di un quarto. Questa non è l’Italia come dovrebbe essere, né l’Europa come dovrebbe essere“. Sono le parole del presidente del Consiglio, Mario Draghi, intervenuto al Social Summit di Oporto nell’ambito di un panel dal titolo “Employment and jobs”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Summit Ue, Draghi: “Il Covid ha reso i divari ancora più profondi, sono i giovani e le donne a pagare il prezzo di questa tragedia”

next
Articolo Successivo

Vaccino, von der Leyen: “Accordo con Pfizer per 1,8 miliardi di dosi”. Mistero sul prezzo. -Indiscrezioni, al gruppo Usa fino a 42 miliardi

next