“Ieri sera alle 21.15 è atterrato all’Aeroporto di Fiumicino il volo proveniente dall’India con a bordo 213 passeggeri e 10 componenti dell’equipaggio, in 23 sono risultati positivi ai tamponi. Sono risultati positivi anche due componenti dell’equipaggio“. A riferirlo in una nota ufficiale è stato l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Secondo l’esito dei tamponi il 9% dei passeggeri atterrati con il volo proveniente da New Delhi è positivo, numeri che confermano la difficilissima situazione che in queste settimane vive l’India e giustificano la decisione del ministro della Salute Speranza di bloccare le tratte aeree con il Paese guidato da Narendra Modi. “Tutte le persone risultate positive e i contatti stretti dei positivi sono stati inviati in un Covid Hotel per l’isolamento”, ha precisato D’Amato: “Voglio ringraziare i nostri operatori, le Uscar guidate da Pierluigi Bartoletti e Stefano Marongiu, Adr, la Protezione civile e le Forze dell’ordine per il grande lavoro svolto”, ha concluso l’assessore.

Il timore in queste ore è che i soggetti siano portatori della variante cosiddetta indiana, individuata già negli scorsi giorni in Veneto dopo essere stata rintracciata in gran parte del resto d’Europa. L’India è ad oggi il paese maggiormente colpito dal Coronavirus e nelle scorse ore ha superato i 200mila decessi ufficiali. Ma la stima è ritenuta da molti in grave difetto

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronvirus, Gimbe: “Lenta discesa dei nuovi casi. Aumentano vaccinazioni ma l’Italia è agli ultimi posti per fasce da 69 a 79 anni”

next
Articolo Successivo

Fiumicino, sanificati tutti i bagagli dei passeggeri partiti dall’India: le immagini

next