I manifestanti si sono radunati per la sesta serata davanti al dipartimento di polizia del Brooklyn Center dalla morte Daunte Wright, il giovane afroamericano ucciso da un agente di polizia. La polizia ha utilizzato spray urticante e granate sonore per dissipare il presidio. Intorno alle 22.00, quando è scattato il coprifuoco, i manifestanti rimasti sono stati arrestati.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Thomas Sankara, e giustizia sia per l’uomo che si ribellò al debito. Almeno un po’

next
Articolo Successivo

Regno Unito, preoccupa la ‘variante indiana’: presenta doppia mutazione e sembra più trasmissibile. Ipotesi terza dose

next